Non categorizzato | SHER®

show blocks helper
    int(10)

Highlights

    int(2)

Colori

    int(12)
  •   
  •   
  •   

Attività

    int(4)

Tipologia

    int(8)

Condizioni Climatiche

    int(5)

Fit

    int(3)

Stile

    int(3)

Visualizzazione di 1-10 di 83 risultati

show blocks helper
    int(10)

Highlights

    int(2)

Colori

    int(12)
  •   
  •   
  •   

Attività

    int(4)

Tipologia

    int(8)

Condizioni Climatiche

    int(5)

Fit

    int(3)

Stile

    int(3)

Titolo h1

Tempo di lettura: 4 minuti CONTINUA CRESCITA e INNOVAZIONE sono solo alcune delle basi di SHER. Insieme alla nostra missione di creare i migliori prodotti per le donne cicliste sappiamo che è fondamentale essere sempre in contatto con le nostre clienti e imparare quali sono le loro sfide e i loro sogni. Per mantenere alto il livello di ispirazione e costruire una comunità dinamica, l'iniziativa "SHER on TOUR" ha riempito il nostro calendario, e si fermerà con una vera e propria esperienza su strada, unendosi al Team SHER alla NOVA Eroica. FONS BIKES, BREDA (NL) 18 e 19 giugno 2021 Una serie di eventi in diverse località ha trovato il suo inizio a Breda, nei Paesi Bassi. Perché nei Paesi Bassi? Beh, ci sono diverse ragioni: prima di tutto è un bellissimo paese per andare in bicicletta e la bicicletta stessa fa parte di uno stile di vita. Che sia per il pendolarismo, il touring o la bicicletta da strada. Abbiamo anche scoperto che il Gravel biking si è diffuso molto rapidamente e i sentieri sono perfetti per questo. In secondo luogo abbiamo stretto una partnership con FONS bikes: uno dei primi marchi che disegna le più belle bici da strada e gravel per le donne ed è così allineato con la visione di SHER di fare i migliori prodotti per le donne. E lo showroom di FONS è stato effettivamente la nostra destinazione finale per il weekend del 19 giugno 2021 dove abbiamo co-ospitato un bellissimo evento test and try con la possibilità di provare le bici FONS e toccare, sentire e provare l'abbigliamento da ciclismo SHER. Ovviamente non potevamo mancare di portare alcune belle specialità italiane, cibo e vini in Olanda. Siamo rimasti colpiti dalla facilità con cui l'abbigliamento da ciclismo SHER si fonde nello showroom FONS e abbiamo imparato molto di nuovo sulle abitudini delle donne olandesi in bicicletta. Grazie Olanda! LEAOS CONCEPT STORE, BOLZANO (I) 23 giugno 2021 Una delle nostre destinazioni nella nostra città natale è il concept store Leaos. Mostrando un mondo di ciclismo moderno con marchi unici selezionati, il negozio nel cuore del centro storico di Bolzano è una destinazione per tutti gli appassionati di ciclismo. LEAOS è sinonimo di futuristiche e-bike per city bike, mountain bike e touring progettate dal famoso Harry Thaler. Un ottimo punto d'incontro per SHER per saperne di più sul ciclismo femminile e per condividere approfondimenti personali sulla collezione SHER. HOTEL ADLER, VILLA BASSA (I) 24 giugno 2021 Di nuovo a casa in Alto Adige, il 24 giugno il nostro Tour ci ha portato nella bellissima Val Pusteria, la parte più orientale della nostra regione. Christian Pircher, appassionato ciclista e proprietario del famoso Hotel Adler a Villa Bassa ci ha aperto le porte. L'Adler è diventato nel frattempo una meta per i ciclisti, e Villa Bassa non è solo la sede di una delle più dure gare di Mountainbike, la Dolomiti Superbike, ma si trova meravigliosamente in mezzo alle splendide Dolomiti con i suoi paesaggi mozzafiato. Come collezionista di moto d'epoca, Christian ha ristrutturato la storica discoteca dell'hotel per fare spazio a tutte le bellissime Bianchi e Moser. Questo "museo" riconvertito si è trasformato in una location perfetta per godersi una serata in buona compagnia, scoprire la collezione SHER e ricevere nuovi spunti sulla "prevenzione degli infortuni per le cicliste" da Ulrike Rier, proprietaria e fondatrice dello Studio di fisioterapia Yhsio. TENUTA HOFSTÄTTER, TERMENO (I) 30 giugno 2021 L'ultimo giorno di giugno ci siamo spostati più a sud, probabilmente nella regione vinicola più popolare dell'Alto Adige. Come regione vinicola storica già dai tempi dei romani, questa zona non solo offre vini rossi e bianchi sorprendenti, ma è anche una zona molto varia e bella per il ciclismo. Il paesaggio offre tutto ciò di cui avete bisogno: dalla famosa Strada del Vino, al Passo Mendola e al Passo Palade, ai laghi di Caldaro e Monticolo, offre ottimi percorsi per i ciclisti su ghiaia, in mountain bike e su strada. Un sacco di piccoli villaggi storici invitano a visitare la città, ottimi ristoranti e ovviamente a visitare una delle tante cantine. Passiamo una bella serata alla Tenuta Hofstätter, situata nel cuore del pittoresco villaggio di Tramin-Termeno, degustando 5 dei loro più grandi vini con il maestro di cantina Franz e scoprendo la collezione SHER. NOVA EROICA, BUONCONVENTO (I) 17 LUGLIO 2021 L'ultima tappa del nostro SHER TOUR di quest'estate ci porta in Toscana, la patria delle Strade Bianche e di alcuni dei paesaggi più famosi e mozzafiato. NOVA Eroica è un evento ciclistico tutto su strada in stile Eroica. Un'esperienza epica con moderne bici da strada, gravel o cyclo-cross che copre varie distanze con un mix di strade asfaltate e sterrate. SHER parteciperà con un Team che offre uno slot a tutte le donne che non vedono l'ora di vivere un'esperienza epica in sella attraverso le colline della Toscana con una bella compagnia. Stiamo raccogliendo candidature fino a venerdì 9 luglio. Se vuoi vincere un posto in questa gara unica, manda il tuo messaggio personale a contact@www.sheractive.com. SHER si occuperà della registrazione e ti fornirà gratuitamente un kit completo di abbigliamento per la gara. A presto!

SHER on tour 2021

Tempo di lettura: 4 minuti

CONTINUA CRESCITA e INNOVAZIONE sono solo alcune delle basi di SHER.

Insieme alla nostra missione di creare i migliori prodotti per le donne cicliste sappiamo che è fondamentale essere sempre in contatto con le nostre clienti e imparare quali sono le loro sfide e i loro sogni.
Per mantenere alto il livello di ispirazione e costruire una comunità dinamica, l’iniziativa “SHER on TOUR” ha riempito il nostro calendario, e si fermerà con una vera e propria esperienza su strada, unendosi al Team SHER alla NOVA Eroica.

FONS BIKES, BREDA (NL) 18 e 19 giugno 2021

Una serie di eventi in diverse località ha trovato il suo inizio a Breda, nei Paesi Bassi. Perché nei Paesi Bassi? Beh, ci sono diverse ragioni: prima di tutto è un bellissimo paese per andare in bicicletta e la bicicletta stessa fa parte di uno stile di vita. Che sia per il pendolarismo, il touring o la bicicletta da strada. Abbiamo anche scoperto che il Gravel biking si è diffuso molto rapidamente e i sentieri sono perfetti per questo.

In secondo luogo abbiamo stretto una partnership con FONS bikes: uno dei primi marchi che disegna le più belle bici da strada e gravel per le donne ed è così allineato con la visione di SHER di fare i migliori prodotti per le donne.

E lo showroom di FONS è stato effettivamente la nostra destinazione finale per il weekend del 19 giugno 2021 dove abbiamo co-ospitato un bellissimo evento test and try con la possibilità di provare le bici FONS e toccare, sentire e provare l’abbigliamento da ciclismo SHER. Ovviamente non potevamo mancare di portare alcune belle specialità italiane, cibo e vini in Olanda.

Siamo rimasti colpiti dalla facilità con cui l’abbigliamento da ciclismo SHER si fonde nello showroom FONS e abbiamo imparato molto di nuovo sulle abitudini delle donne olandesi in bicicletta. Grazie Olanda!

LEAOS CONCEPT STORE, BOLZANO (I) 23 giugno 2021

Una delle nostre destinazioni nella nostra città natale è il concept store Leaos. Mostrando un mondo di ciclismo moderno con marchi unici selezionati, il negozio nel cuore del centro storico di Bolzano è una destinazione per tutti gli appassionati di ciclismo. LEAOS è sinonimo di futuristiche e-bike per city bike, mountain bike e touring progettate dal famoso Harry Thaler.
Un ottimo punto d’incontro per SHER per saperne di più sul ciclismo femminile e per condividere approfondimenti personali sulla collezione SHER.

HOTEL ADLER, VILLA BASSA (I) 24 giugno 2021

Di nuovo a casa in Alto Adige, il 24 giugno il nostro Tour ci ha portato nella bellissima Val Pusteria, la parte più orientale della nostra regione.

Christian Pircher, appassionato ciclista e proprietario del famoso Hotel Adler a Villa Bassa ci ha aperto le porte. L’Adler è diventato nel frattempo una meta per i ciclisti, e Villa Bassa non è solo la sede di una delle più dure gare di Mountainbike, la Dolomiti Superbike, ma si trova meravigliosamente in mezzo alle splendide Dolomiti con i suoi paesaggi mozzafiato.

Come collezionista di moto d’epoca, Christian ha ristrutturato la storica discoteca dell’hotel per fare spazio a tutte le bellissime Bianchi e Moser. Questo “museo” riconvertito si è trasformato in una location perfetta per godersi una serata in buona compagnia, scoprire la collezione SHER e ricevere nuovi spunti sulla “prevenzione degli infortuni per le cicliste” da Ulrike Rier, proprietaria e fondatrice dello Studio di fisioterapia Yhsio.

TENUTA HOFSTÄTTER, TERMENO (I) 30 giugno 2021

L’ultimo giorno di giugno ci siamo spostati più a sud, probabilmente nella regione vinicola più popolare dell’Alto Adige. Come regione vinicola storica già dai tempi dei romani, questa zona non solo offre vini rossi e bianchi sorprendenti, ma è anche una zona molto varia e bella per il ciclismo.

Il paesaggio offre tutto ciò di cui avete bisogno: dalla famosa Strada del Vino, al Passo Mendola e al Passo Palade, ai laghi di Caldaro e Monticolo, offre ottimi percorsi per i ciclisti su ghiaia, in mountain bike e su strada.

Un sacco di piccoli villaggi storici invitano a visitare la città, ottimi ristoranti e ovviamente a visitare una delle tante cantine.

Passiamo una bella serata alla Tenuta Hofstätter, situata nel cuore del pittoresco villaggio di Tramin-Termeno, degustando 5 dei loro più grandi vini con il maestro di cantina Franz e scoprendo la collezione SHER.

NOVA EROICA, BUONCONVENTO (I) 17 LUGLIO 2021

L’ultima tappa del nostro SHER TOUR di quest’estate ci porta in Toscana, la patria delle Strade Bianche e di alcuni dei paesaggi più famosi e mozzafiato.

NOVA Eroica è un evento ciclistico tutto su strada in stile Eroica. Un’esperienza epica con moderne bici da strada, gravel o cyclo-cross che copre varie distanze con un mix di strade asfaltate e sterrate.

SHER parteciperà con un Team che offre uno slot a tutte le donne che non vedono l’ora di vivere un’esperienza epica in sella attraverso le colline della Toscana con una bella compagnia. Stiamo raccogliendo candidature fino a venerdì 9 luglio. Se vuoi vincere un posto in questa gara unica, manda il tuo messaggio personale a contact@www.sheractive.com.

SHER si occuperà della registrazione e ti fornirà gratuitamente un kit completo di abbigliamento per la gara.

A presto!

Posted in Senza categoria

SHER – primo anno di vita

Il Concepimento

Prima di lanciare il marchio SHER, l’ho spesso paragonato ad un parto. C’è il periodo della gravidanza, tutto è così eccitante, così nuovo, così motivante e non vedi l’ora che il bambino nasca.

Quando ho immaginato SHER è stato esattamente così: ho immaginato un nuovo marchio che si prenda cura delle donne e ho sognato come crescerlo nel tempo.

Fare ricerche su “cosa fare e cosa non fare”, connettersi con persone che hanno vissuto esperienze simili e incanalare tutta la tua energia verso il grande giorno: il lancio. È solo ma anche già un anno che SHER ha lanciato con successo i suoi primi prodotti di abbigliamento da ciclismo per donne. E come un neonato vede, ascolta, sente.

Durante il primo anno di vita di SHER una delle missioni più importanti è stata quella di entrare in contatto con voi donne. Capire meglio le vostre esigenze, ascoltarvi e sperimentare cosa vi stimola e quali sono le vostre sfide.

Anche noi abbiamo avuto le nostre sfide, esattamente come per il primo anno di vita di un bambino – basta pensare al fatto che il lancio di SHER è avvenuto durante la prima pandemia di Covid, ma ogni giorno abbiamo scoperto nuove informazioni e imparato moltissimo.

Il Fondello

Il punto culminante del 2020 è stato il lancio del particolarissimo fondello dei pantaloncini da ciclismo SHER per le donne: il primo fondello sul mercato che previene infezioni e infiammazioni nella zona intima attraverso un tessuto superficiale che elimina il 99,9% dei batteri nocivi.

Ci sono voluti molto tempo e moltissime ricerche per testare la migliore forma e densità del fondello e per sviluppare un tessuto di superficie che potesse soddisfare le nostre esigenze, ma il risultato ne è valso la pena.

La Sostenibilità

Siamo molto felici delle soluzioni creative alle sfide di sostenibilità: solo nei primi 7 mesi del 2020 dal nostro lancio abbiamo evitato che 200 kg di rimanenze di stock venissero bruciate o finissero in discarica. Tutti tessuti italiani di alta qualità con le proprietà tecniche che i nostri prodotti richiedono.

Inoltre fin dal primo giorno abbiamo deciso di non utilizzare alcun sacchetto di plastica nelle spedizioni. Con questa decisione ci siamo messi alla prova su come imballare i prodotti in modo sicuro. E ci siamo riusciti – per le spedizioni di produzione usiamo borse di stoffa riutilizzabili (fatte di rimanenze di stock) e spediamo i nostri prodotti ai clienti in scatole avana riciclate avvolte in carta di seta.

A settembre, dopo solo 3 mesi dal lancio dell’abbigliamento da ciclismo SHER, abbiamo introdotto i primi prodotti da allenamento. Questo con lo scopo di soddisfare la domanda delle nostre clienti cicliste e permettere loro di vestire in modo elegante e sofisticato durante le varie attività indoor e outdoor.

E il viaggio sostenibile continua: nella primavera del 2021 abbiamo lanciato sul mercato la prima salopette da ciclismo da donna realizzata con filati di poliammide biodegradabili(BIB SHORT FORZA).

Sher women cycling clothing sustainability

Ringraziamenti

Ci sono molte altre cose che sono andate avanti e la lista sarebbe probabilmente infinita. Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno sostenuto SHER durante il primo anno di vita e dato il regalo più bello che un bambino possa ricevere: la FIDUCIA.

Questo grazie va soprattutto a …
– a tutte le donne che hanno creduto in SHER, comprato il nostro abbigliamento da ciclismo e si sono fidate della nostra storia

– a tutti i produttori di indumenti, imbottiture e tessuti che hanno preso un grande rischio per dare spazio a SHER e hanno messo molto del loro tempo (e denaro!) nello sviluppo dei nostri bellissimi prodotti

– a tutti gli amici che hanno e continuano a contribuire con il loro tempo, le loro conoscenze, la loro esperienza e la loro passione (siete i migliori e questo non sarà mai dimenticato)

– a tutte le agenzie e i partner industriali che stanno investendo nel nostro progetto sostenendoci con condizioni molto speciali

– In particolare alla mia famiglia che ha dimostrato tanta pazienza

E come un bambino non parliamo una sola lingua, le capiamo tutte. Quindi per favore continuate a condividere le vostre idee, i vostri sogni e le vostre storie in modo che possiamo far crescere questo progetto affinché diventi un adulto dalla mentalità aperta, accessibile, pieno di fiducia in se stesso, con integrità e creatività.

Sara Canali

Fondatrice di SHER

Posted in Senza categoria

Il viaggio sostenibile di SHER continua

Tempo di lettura: 4 minuti

Non si ferma l’impegno di SHER a seguire un percorso etico e di innovazione, nell’ottica della riduzione degli sprechi delle materie prime e dell’impatto ambientale.

Il viaggio continua e riparte da qui.

A partire dalla progettazione dei suoi prodotti, per SHER le collaborazioni con partner leader nel settore della ricerca e dello sviluppo sostenibile sono cruciali, per rispondere alle richieste del nostro pianeta nonchè le aspettative delle persone, sempre più consapevoli e sensibili, che orientano le proprie scelte d’acquisto verso prodotti “puliti” in ogni aspetto del loro ciclo di vita, realizzati con materiali intelligenti che contribuiscono al progresso del futuro del tessile.

LA RICERCA SOSTENIBILE DI SHER MADE IN ITALY

Con la collezione SS21, SHER sancisce la sua partnership con Tessitura Taiana, azienda storica del settore tessile, che della salvaguardia ambientale fa un elemento imprescindibile del suo fare impresa, e con Fulgar, azienda italiana di filati, la cui tecnologia trova la sua massima espressione nella produzione di nylon e filati ricoperti. Il suo primato è raggiunto combinando sistemi produttivi unici e materiali innovativi, per un nuovo modo di fare fibre.

www.fulgar.com
www.taiana.it

L’innovativo tessuto biodegradabile FITTER, tessuto con i filati Amni Soul Eco® di SOLVAY e distribuito da FULGAR rispetta appieno il concetto delle tre R: Ridurre – Riusare – Riciclare.

Pur conservando infatti le proprietà intrinseche di un prodotto durevole, come degli altri articoli tessili, Amni Soul Eco® non perde le proprietà della poliammide come prodotto riciclabile, a differenza della maggior parte dei tessuti sintetici complessi.

UN TESSUTO BIODEGRADABILE. COME?

Il tessuto realizzato con il filato Amni Soul Eco® è a base di poliammide, leggero (160gr/mq) ma al tempo stesso coprente, traspirante, ad asciugatura rapida, resistente all’abrasione, con una buona dose di compressione per dare sostegno alle gambe durante la fase di pedalata, fattore di protezione UPF 50+ (il massimo grado di protezione per un tessuto). Ma la caratteristica fondamentale di questo tessuto è l’ecosostenibilità e, nello specifico, la biodegradabilità.

Il tessuto realizzato col filato di nylon biodegradabile Amni Soul Eco® è infatti rivoluzionario per i tempi di decomposizione molto rapidi: la sua “biodegradabilità accelerata” è di circa 5 anni, notevolmente inferiore ai tradizionali tempi di smaltimento che prevedono solitamente decenni. La sua speciale tecnologia mantiene però la durata e la qualità degli indumenti: il processo di decomposizione inizia solo quando l’indumento viene smaltito come un tradizionale rifiuto e si trova in un ambiente privo di ossigeno (come avviene con tutti i rifiuti quando vengono sotterrati nelle discariche), riducendo così drasticamente l’impatto ambientale. Anche la parte di elastomero è realizzata con uno speciale filato biodegradabile che può essere smaltito allo stesso modo.

NUOVI PRODOTTI SHER

Il filato Amni Soul Eco® è alla base del tessuto sostenibile che rende i nuovi prodotti SHER innovativi ed “eco friendly”, oltre che altamente confortevoli, grazie alle ottime performance di gestione dell’umidità, caratteristica che permette di mantenere la pelle fresca e asciutta.

Ecco i prodotti realizzati col filato AMNI SOUL ECO®:

BIB SHORT FORZA
GRAVEL SHORT UNIVERSO
SHORT VULCANO *coming soon
SKIRT FUTURA * coming soon

In poche parole? Con Amni Soul Eco® SHER contribuisce a ridurre l’impatto ambientale del prodotto tessile.

Il viaggio continua… stay tuned.

Posted in Senza categoria

Esiste un ciclismo “da donna”?

Bellissimo articolo di Elisa Gallo, giornalista della rivista BIKE ITALIA ed imprenditrice, che esplora il mondo del ciclismo femminile e degli stereotipi che gli ruotano intorno.

“C’è una domanda che mi torna periodicamente in testa quando esco in bicicletta: esiste un ciclismo “da donna”, insomma, esiste un modo di vivere la bicicletta diverso in base al genere?

La risposta breve è no, ma richiede qualche passo indietro.

Nel mondo del ciclismo sportivo e amatoriale ci sono meno donne. Se vedete gruppi di ciclisti sulle strade la domenica mattina la proporzione di presenza di donne è visibilmente molto bassa”

Continua a leggere.

Bicicletta & SPA nelle montagne italiane… Una combinazione magica

L’autunno sta arrivando e prima che la neve e il ghiaccio ci impediscano di passare valichi alpini, abbiamo voluto provare le “Grandi salite del Trentino”, situate nella regione più settentrionale d’Italia, Südtirol-Trentino.

Abbiamo allestito il nostro campo base nel Lefay Resort & Spa Dolomiti di recente apertura a Pinzolo (I), a pochi km da Madonna di Campiglio, famosa località sciistica. È stata un’ottima scelta, considerando che le previsioni del tempo non sono delle migliori e ci da sempre accesso ad un potenziale piano B: la fantastica SPA dell’ Hotel…

Il nostro tour inizia a Pinzolo dopo un’ottima colazione e una perfetta giornata autunnale nebbiosa. Sembra più di essere nel Regno Unito che in Italia, ma fortunatamente le temperature estive non sono svanite del tutto. Dopo 15 chilometri facili e in leggera discesa si giunge a Stenico, piccolo borgo montano visibile già da una certa distanza per l’imponente Castello in cima alla collina.

Dopo 32 km raggiungiamo Ponte Arche, paese che prende il nome dall’antico ponte sul fiume Sacra, che un tempo collegava il lato sinistro e destro del paese. Dopo un buon caffè espresso al bar locale ci prepariamo per la prima salita, il passo Duron. Una salita di 10 km ci porterà dal punto più basso del nostro tour (400 m) a esattamente 1000 m sul livello del mare.

IMMAGINE – sher donne in bicicletta italia passo duron

Per fortuna il tempo rimane asciutto e con l’abbigliamento SHER ( gli scaldabraccia DUE e il gilet STELLA) è sufficiente per tenerci al caldo nella prima discesa verso Preore. Eppure siamo già alla base della nostra seconda salita di questo tour: il Passo Daone. Con salite comprese tra l’8% e l’11% raggiungiamo dopo oltre 8km la cima a 1291 mslm.

Più avanti scopriremo che la 17a tappa del Giro d’Italia di quest’anno da Bassano del Grappa di Madonna di Campiglio, il Passo Daone sarà uno dei waypoint. Spuntato!

Dopo l’ultima discesa abbiamo ancora 20 km da percorrere su una strada in leggera salita. Dopo essere state fortunate per tutto il tour, gli ultimi 4 km pedaliamo sotto una pioggia battente che ci dà un motivo in più per accelerare e raggiungere il luogo che stavamo sognando dall’inizio della giornata: la SPA! Ma ovviamente non prima di aver bevuto la nostra meritata birra dopo 75km e 1750m di dislivello nelle gambe.

Posted in Senza categoria

SHER: l’abbigliamento sportivo femminile oltre lo stereotip

La S di Sport e il pronome femminile Her: un nome che è già uno statement. SHER Women’s Activewear infatti è il nuovo brand dolomitico di abbigliamento sportivo femminile pensato da un team 100% rosa, che coniuga stile e qualità per ogni donna, aprendo una nuova frontiera – ben aldilà del motto-dictat “shrink it and pink it” – in un settore ancora (forse) troppo maschile. Incontriamo (virtualmente) Sara Canali, fondatrice del nuovo marchio insieme alla socia Francesca Pozzi.

READ MORE

Posted in Senza categoria

Iniziare ciclismo su strada è più facile di quanto pensi!

Il ciclismo su strada a volte può intimidire le donne, poiché la maggior parte delle immagini che vedi di solito trasmettono velocità, alte prestazioni, tecnicità e alla fine fanno sembrare il ciclismo su strada uno sport molto competitivo, piuttosto che qualcosa di divertente.
La verità è che il ciclismo su strada è in realtà molto più accessibile di quanto potrebbe sembrare ed è uno sport che non richiede un livello estremamente elevato di prestanza per iniziare. Ma ti aiuterà ad aumentare il tuo livello di forma fisica abbastanza velocemente!

Se hai sempre pensato che il ciclismo su strada non fa per te, credo che valga almeno una prova. Vorrei condividere alcuni suggerimenti su come farlo:

1-NOLEGGIARE O PRESTARE IN PRESTITO UNA BICICLETTA PER INIZIARE<7strong>
Per il primo test forse potresti voler avvicinare un amico o qualcuno che conosci che pratica il ciclismo su strada e può eventualmente unirsi a te per una prima corsa. Questo ti dà fiducia e anche le prime indicazioni di base su come procedere all’inizio. Consiglio di noleggiare o prendere in prestito una bici per le prime prove, idealmente di una taglia che sia giusta per te. I noleggi di biciclette possono adattarti perfettamente una bici per te, e questa potrebbe essere la scelta preferita, ma se hai un’amica della tua altezza, per la primissima corsa nel tuo quartiere potresti chiedere in prestito la sua bicicletta.

2-PISTE CICLABILI
Prova a fare i primi giri su una pista ciclabile o su una strada con poco traffico. Potrebbe essere necessario un momento per prendere confidenza con la posizione del manubrio e dei freni, nonché i comandi del cambio ed è molto più semplice se non devi preoccuparti contemporaneamente di auto o camion.

3-PEDALI CLIPLESS
Se non sei abituato ai pedali con attacchi, inizia a pedalare con pedali normali. Questo ti aiuta a concentrarti sulle prestazioni della bici da strada ed iniziare a prendere confidenza con i comandi del cambio, soprattutto per la tua prima uscita in salita. Ho pedalato in mountain bike per tutta la vita – quando sono passata al ciclismo su strada sono caduta la prima volta che ho pedalato in salita – non ero abituata alla differenza tra le marce di una bici da strada rispetto alla mountain bike. In quel momento avrei voluto avere i pedali automatici!

Sono sicura che già dopo quei primi piccoli test lo amerai o lo odierai! Se ti senti eccitata e vuoi andare oltre, ecco alcuni suggerimenti in più:

4-BICICLETTA DELLA TAGLIA GIUSTA
Trovati una bici della misura giusta. Non è necessario acquistare subito la bici da strada migliore e più recente, ci sono un sacco di biciclette di seconda mano in giro con grandi prestazioni e alla fine, acquisisci maggiori conoscenze sulle biciclette e sulle tue esigenze nel tempo e puoi fare una scelta migliore al tuo prossimo acquisto. Assicurati solo che qualunque bici acquisti abbia la taglia giusta per te.

5-ASSETTO IN BICICLETTA
Prenota un assetto bici con uno specialista. Questa è la cosa più importante per assicurarti che ti piaccia il ciclismo su strada nel tempo. Una bicicletta che non è montata perfettamente porta a disagio, dolore, infiammazioni e, nel peggiore dei casi, potresti smettere di pedalare. La maggior parte dei buoni negozi di biciclette sanno sistemare la tua bici e trovi anche specialisti che forniscono questo servizio. Chiedi agli amici o cerca la rete nelle tue vicinanze per trovare consigli su dove andare meglio.

6-PANTALONCINI DA BICI FANTASTICI
Procurati un bel paio di pantaloncini da bici con un fondello da ciclismo da donna perfetto. Personalmente consiglio sempre una salopette per bici da strada. Potresti leggere il post del blog ” Perché può essere bello indossare le salopette?” per avere maggiori informazioni e dare un’occhiata a pantaloncini da ciclismo SHER per donna. Dai un’occhiata anche all’innovativo fondello da ciclismo Sher specifico per donna.

7-SOSTITUZIONE DELLA CAMERA INTERNA
Preparati a conoscere le nozioni di base su come cambiare una camera d’aria in modo da sentirti a tuo agio a pedalare da sola. Ogni volta che incontri altri ciclisti sono sempre molto disponibili, tuttavia, puoi trovarti in situazioni in cui non c’è nessuno in giro. Molte donne non vanno in bicicletta da sole perché non possono cambiare una gomma a terra. Puoi trovare ottimi tutorial o anche chiedere a un amico di mostrarti come farlo. Dai un’occhiata al Il tutorial di SHER un sulla sostituzione di un tubo piatto e gli strumenti di base da portare sempre con te.

8-PIANIFICA I TUOI PERCORSI
Inizia in piccolo, pianifica i tuoi percorsi e aumenta lentamente la distanza. Inizia con tour in piano e una volta che hai alcuni chilometri nelle gambe, costruisci delle salite se vivi in una zona che ti consente di farlo. Scoprirai presto che su una bici da strada puoi andare molto oltre e molto più a lungo di quanto ti aspettassi!

9-COMPAGNI IN BICICLETTA
Trova dei fantastici amici in bicicletta! Non c’è niente di meglio che pedalare insieme e condividere una fantastica giornata. Andare in bicicletta è divertente e tu solo decidi quanto veloce e forte vuoi andare. Se guidare con gli altri ti intimidisce, chiarisci fin dall’inizio che mantieni la velocità e che non è un problema se qualcuno va più veloce, a patto che ti riunisci di nuovo alla fermata del caffè!

Iniziare è molto più facile di quanto pensi e scoprirai rapidamente che il ciclismo su strada è uno sport per tutti. Non solo ti mantiene in salute e in forma, ma ti permette di fare nuove amicizie, scoprire il paesaggio in un modo completamente nuovo e sperimenta felicità e soddisfazione alla fine di una fantastica giornata in bicicletta con gli amici. Buona fortuna e se ti piace condividere storie su come hai iniziato a pedalare su strada siamo felici di leggerti!

Posted in Senza categoria

Ogni giorno è speciale

I momenti che vivo con SHER sono possibili, afferrabili. Non pregiudicano l’esperienza ardita e avventurosa, anzi, ma non me la richiedono.
Il mio obiettivo nasce dal desiderio di stare bene.
Quelle azioni sono straordinarie perchè vissute con consapevolezza, soddisfazione, ogni giorno o in un giorno qualunque.
Non è quello che si fa, ma come lo si fa.

Posted in Senza categoria

Tutto è iniziato così… Introducing Sara, designer.

Sara, designer – Quando i dettagli fanno la differenza.
Disegnare, ma soprattutto progettare ha costituito molta parte della mia vita, il disegno è sempre stato un rifugio, una zona di comfort per una persona un po’ introversa come sono io… A poco a poco, piu che un “nascondiglio” si è trasformato nella mia forma di comunicazione.

La scelta di frequentare l’Accademia di Belle Arti, Moda e Costume nello specifico, mi ha dato la possibilità di imparare a trasmettere emozioni attraverso il disegno, alla ricerca costante dell’equilibrio tra il fascino della bellezza e il rispetto del corpo umano. La mia formazione è partita da questa unione e credo di poter affermare ora con certezza, che nei 20 anni di esperienza lavorativa, è ciò che mi ha sempre accompagnata (con maggiore o minore consapevolezza), cercando di trarre ispirazione da qualsiasi cosa potesse concretizzarsi in un abito, ideato non solo per essere indossato, ma per diventare, allo stesso tempo, espressione di emozioni, di personalità, di carattere.

Per natura non sono una persona curiosa e questo potrebbe sembrare un controsenso in un ambiente che richiede continui stimoli , dove l’ideazione di nuove collezioni segue a gran ritmo l’avvicendarsi delle stagioni. Sono però una persona molto attenta ai dettagli, che riesce dare risalto a pochi elementi, a pochi concetti, racchiudendo in delimitati confini il campo creativo che per sua natura invece è infinito. Solo così riesco a muovermi, senza perdermi..

Tutto fa parte di un archivio generico, fatto di elementi spesso casuali, di oggetti, forme, colori che però ti abituano al bello, alle proporzioni, al giusto equilibrio di pieno e vuoto e che alimentano un personale patrimonio culturale. Una volta racchiusi i miei dettagli, ecco che l’immagine prende forma sul foglio bianco: se è chiara nella mente allora la seguo senza fatica con la matita. Ed è veramente così… alzo gli occhi dal foglio solo quando ho finito… Se invece l’immagine in parte svanisce e ho bisogno di recuperarla, a volte mi basta sforzare il ricordo, altre invece c’è la reale ricerca di quel dettaglio che la mente non ricorda più…

Qualsiasi sia il prodotto, fashion, sport o lifestyle, il mio scopo è sempre quello di realizzare qualcosa di nuovo, di proporzionato quindi di BELLO. Perché la bellezza è il fine ultimo di ogni cosa. La Natura ce lo insegna, con le sue proporzioni, equilibrio e colori. Al di là del proprio gusto personale, in ogni forma d’arte riconosciamo il bello e ancora di più per l’abbigliamento aspiriamo a qualcosa che non solo lo sia ma che ci faccia sentire tali quindi, felici.

Sapere che ciò che ho ideato negli anni è stato apprezzato e prodotto è ciò che mi emozionava e stimolava per il lavoro successivo. Per tanti anni è stata la mia forma di bellezza. Poi succede che la vita ti riserva sorprese e qualche delusione, così la decisione di cambiare strada.

Fino a poco tempo fa, quando il destino ha voluto ripresentarmi quella che poteva essere una situazione ideale, una nuova piccola realtà composta da persone decise e caparbie con un grande progetto.

La proposta iniziale era allettante e creativa… contribuire alla creazione di una linea di abbigliamento sportivo, specifico per le donne, che uscisse dagli schemi, rispettando e favorendo il corpo femminile e che non fosse solo la gentil copia dell’abbigliamento sportivo pensato per l’uomo.

Un abbigliamento che potesse soddisfare le esigenze funzionali e performanti di categoria, senza però cristallizzarsi in un unico settore anzi, l’opposto! Capi di abbigliamento traversali, che migliorino le prestazioni sportive, e che al tempo stesso possano moltiplicare il loro utilizzo abbracciando più categorie.

Una linea di capi che finalmente tenga conto della bellezza, un elemento importante per ogni donna che vuole sentirsi a proprio agio sempre. Un progetto molto calzante con la mia personalità ed esperienza, che mi dava la possibilità di concepire un abbigliamento molto vicino al mio gusto personale e ideale di donna. Progettare senza dover adattare me al marchio ma in piena condivisione con chi questa idea l’ha concepita veramente e aiutando a renderla concreta…. cosa chiedere di più?

Così tutto è iniziato per me.

Sara e Francesca, ideatrici di SHER, mi mettono costantemente a mio agio, sensazione nata già dal giorno in cui ci siamo incontrate per valutare una possibile collaborazione. Le idee sono tante e vengono presto incanalate verso un’unica direzione, c’è sintonia e quindi sembra tutto molto naturale. Lo scopo finale è quello di realizzare qualcosa che dia benessere a chi lo indossa.

Per Sara e Francesca è anche qualcosa in più: significa lavorare con l’obiettivo di creare una nuova filosofia di lavoro e di vita che duri nel tempo, collaborando con persone che condividano il loro ideale di stile di vita attivo e consapevole.

Che dire di più?! WISH. GO. SHER.

Posted in Senza categoria

Come ridurre il rischio di infiammazioni ed infezione

Sappiamo che circa il 50% delle donne soffre di diversi problemi nella zona intima quando pedala regolarmente. Questo può essere dolori, intorpidimento, irritazione, cistite frequente, diversi tipi di infezioni e altro ancora.
Parlando con tante donne cicliste e atlete abbiamo scoperto che questi fatti sono spesso un vero limite per praticare regolarmente il loro sport preferito. Ci sono diverse cose che puoi fare per ridurre o evitare totalmente questi problemi:

1 – Assicurati di eseguire una messa in sella professionale. Una posizione sbilanciata sulla bicicletta provoca punti di pressione nelle zone sbagliate e questo porta rapidamente al dolore

2 – Assicurati di acquistare una salopette o un pantaloncino che ti vesti molto bene e che mantenga il fondello sempre al posto giusto. La salopette é spesso la scelta migliore in quanto le bretelle tengono il pantalone in posizione e di conseguenza anche il fondello.

Le donne in bicicletta spesso preferiscono i pantaloncini classici per facilitare le pause pipi. Noi di SHER abbiamo sviluppato una soluzione comoda che ti permette di andare al bagno senza la necessità di toglierti la maglietta. Dai un’occhiata a Frizzante e Frizzante Core .

Per ulteriori approfondimenti, leggi anche il nostro post sul blog “Why it can be good to wear bib shorts” – (link – https://www.sheractive.com/blogs/news/why-bibs-are-so-popular)

3 – Cambia il tuo pantaloncino o salopette almeno una volta all’anno. L’imbottitura di ogni fondello perde sostegno nel tempo. Contattaci a contact@www.sheractive.com per SOSTITUIRE il fondello tuo da ciclismo usato

4 – Lava e asciuga correttamente la salopette o i pantaloncini dopo ogni uscita; utilizza idealmente detersivi in polvere che siano a base naturale.

5 – Quando acquisti un nuovo pantaloncino/salopette chiedi le specifiche sul fondello. Ci sono molti fondelli diversi, progettati per diversi tipi di ciclismo. Scopri anche se ha proprietà antibatteriche: questa è una caratteristica importante che riduce parzialmente il rischio di infezioni.

In SHER abbiamo investito molto tempo per creare un fondello ciclismo donna – (link https://www.sheractive.com/pages/sher-innovation) che riduce il rischio di infezioni grazie all’effetto antibatterico e anti-fungino permanente. Abbiamo a cuore la parte più intima del corpo femminile e per questo abbiamo cercato una soluzione naturale e duratura che non danneggi la tua pelle in nessun momento.

Posted in Senza categoria
Prodotto aggiunto al carrello
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0