Chiacchierata inedita con Sara Canali, per Feuer & Flamme a suedtirol1

Ci sono interviste capaci di essere illuminanti, pur toccando gli aspetti inesplorati e i momenti più comuni, come quelli della propria infanzia, spesso considerati superflui, ininfluenti della vita di chi è abituato a presentarsi attraverso i propri successi professionali, il curriculum, gli obiettivi futuri, i fatturati…

Ed è proprio quello che è successo durante la trasmissione Feuer & Flamme, la colazione domenicale di Radio suedtirol1, format atteso della domenica mattina che attraverso una chiacchierata con un ospite illustre, fa immergere il pubblico in una situazione rilassata, proprio come una domenica mattina al bar, per una lenta colazione, parlando di temi di attualità, senza scaletta, per scoprire episodi di vita personali.

Siamo abituate ad ascoltare le parole di Sara dai palchi internazionali dedicati all’empowerment e alla leadership femminile, case history di aziende innovative, modelli di new business e finanza, con il suo SHER, esempio di progetto vincente e rivoluzionario. Ma Sara si incontra anche ai comandi di un aeroplano, veloce in bicicletta, sulle piste da sci, a spiegare nei suo workshop come gestire il proprio corpo, così come a spasso complice e ironica con suo figlio Leon, a Casa SHER, la sua seconda casa, o la domenica sera sul campo di hockey, con la squadra femminile di cui fa parte…

Ha fatto un’eccezione per la redazione di Radio suedtirol1 perché certi aneddoti della sua vita, e anche della sua quotidianità, devono proprio averli incuriositi. Così come devono avere qualcosa di speciale gli anni dell’adolescenza e della gioventù, che meritano di essere scoperti. Sì, per accorgersi che la più grande visione di Sara, è ancora quella che da bambina l’ha mossa a fare cose incredibili, sfidando la consuetudine e le norme.

Migliorare la vita delle donne.

Oggi, proprio come allora, ma consapevole. E ancora, dice lei, “fra 10 anni”.

Conoscere Sara è una fortuna. Pubblichiamo questo post senza la sua consueta lettura finale prima di andare online, perché vogliamo trasmetterti senza i limiti della modestia, e in tutta spontaneità, l’entusiasmo e l’energia che viviamo noi stesse standole accanto. In attesa di imbatterti nei suoi occhi verdi determinati e pronti a coinvolgerti per far parte della squadra e abbracciare la sua visione, ascolta la sua storia, sorseggiando un lungo caffè, o un bicchiere di vino!

Ascolta l’intervista qui.

Prodotto aggiunto al carrello
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0